Andrea Vitali

Andrea Vitali

Andrea Vitali, nato a Bellano sul lago di Como nel 1956, esercita la professione di medico di base del paese in cui è nato e vive. Da aneddoti e pettegolezzi uditi per bocca di «personaggi veri o verosimili» della sua vita ha tratto alimento per un’opera letteraria che prosegue dai primi anni Novanta. Esordisce con “Il procuratore” (Premio Mont Blanc per il romanzo giovane), dove già compaiono le note caratteristiche della sua narrativa: l’ambientazione in provincia, la scrittura essenziale e i dialoghi vivaci che consentono al lettore di immergersi completamente nella trama romanzesca, il distacco storico tra lo scrittore e le storie narrate, tenute sempre a distanza di almeno una generazione. Sono seguiti altri romanzi, quali “Il meccanico Landru”, “L’ombra di Marinetti”, premio Piero Chiara 1995, e “L’aria del lago”; ma è con “Una finestra vistalago” che Vitali raggiunge un vasto consenso di pubblico e critica. Il romanzo narra cinquant’anni di vita paesana attraverso personaggi resi unici dall’ironia dell’autore. Forte di giudizi lusinghieri, che lo hanno eletto erede di scrittori come Mario Soldati e Piero Chiara, Vitali ha continuato a realizzare il suo vivido affresco della provincia natia con numerose pubblicazioni, culminate in una serie di racconti per l’editore Cinquesensi e nei recenti “Le tre minestre” e “Un bel sogno d’amore”. Dal 2003 vanta anche una collaborazione col gruppo musicale Sulutumana, con all’attivo centinaia di recital in tutta Italia e con la messa in scena dello spettacolo “Canti e racconti”.

Bibliografia

“Il procuratore”, Camunia, 1990 (Garzanti, 2006)
“Il meccanico Landru”, Camunia, 1992 (Garzanti, 2010)
“A partire dai nomi”, Liguori, 1994
“L’ombra di Marinetti”, Periplo, 1995 (1996)
“Un amore di zitella”, Garzanti, 1996 (2004)
“L’aria del lago”, Aragno, 2001
“Peste lo colse”, Comune di Bellano, 1997
“Una finestra vistalago”, Garzanti, 2003
“La signorina Tecla Manzi”, Garzanti, 2004 (2010)
“La figlia del podestà”, Garzanti, 2005 (2013)
“Olive comprese”, Garzanti, 2006 (Mondolibri, 2010)
“Il segreto di Ortelia”, Garzanti, 2007 (Superpocket, 2011)
“La modista”, Garzanti, 2008 (2011)
“Dopo lunga e penosa malattia”, Garzanti, 2008 (Mondolibri, 2009)
“Almeno il cappello”, Garzanti, 2009 (2010)
“Pianoforte vendesi”, Garzanti, 2009 (2012)
“La mamma del sole”, Garzanti, 2010 (2012)
“La leggenda del morto contento”, Garzanti, 2011
“Zia Antonia sapeva di menta”, Garzanti, 2011
“Silhouette”, Cinquesensi, 2010
“La carne”, Cinquesensi, 2011
“Tutti i santi”, Cinquesensi, 2011
“33 Re”, Cinquesensi, 2011
“Stralunario”, Cinquesensi, 2011
“Manone”, Cinquesensi, 2012
“Pro-memoria”, Cinquesensi, 2012
“Galeotto fu il collier”, Garzanti, 2012 (2013)
“Donne donne”, Cinquesensi, 2012
“Canto di Natale”, Cinquesensi, 2012
“Le tre minestre”, Mondadori Electa, 2013
“Enigma di ferragosto”, Cinquesensi, 2013
“Un bel sogno d’amore”, Garzanti, 2013

Sito ufficiale 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>