Roberto Napoletano

Roberto Napoletano

Roberto Napoletano è un giornalista e scrittore italiano, esperto di economia. Nato a La Spezia il 22 maggio 1961, inizia a scrivere a diciassette anni su “Napoli Oggi” e “Napoli Notte”, collaborando poi con diverse testate nazionali. Nel 1984, viene assunto al “Mattino” dove cura come caposervizio l’inserto economico “Lettera Sud”, diventando successivamente responsabile dell’economia. Nel 1996, entra al “Sole 24 Ore”, dove si afferma prima come caporedattore di “Economia Italiana” e poi come vicedirettore presso la sede capitolina del quotidiano economico, diventando anche responsabile delle testate professionali “Guida al Diritto” e “Guida agli Enti Locali”. Nel 2005 il passaggio a “Il Messaggero” dapprima come condirettore e poi, dal febbraio 2006 al marzo 2011, come direttore. Il 16 marzo 2011 è stato nominato Direttore de “Il Sole 24 Ore”, in sostituzione di Gianni Riotta. Ha collaborato con varie testate, tra le quali “Il Corriere della Sera”, “il Mondo” e “Mondo Economico”, ed è stato autore di diversi programmi televisivi e radiofonici della Rai. Oltre alla carriera giornalistica, che gli è valsa diversi riconoscimenti tra cui il Premio Capalbio (2004), il Premio Speciale Saint Vincent di giornalismo per le inchieste in prima pagina (2007), il Premio Sulmona (2012) e il Premio Vietri Sul Mare a tutela dei Valori Costituzionali (2012), Roberto Napoletano ha svolto un’intensa attività di saggista e scrittore. Tra le sue opere: “Se il Sud potesse parlare” (1999), i bestseller dell’economia “Padroni d’Italia” (2004) e “Fardelli d’Italia” (2005), “Promemoria italiano” (2012).

 

Bibliografia 

“La nomenklatura meridionale. Conti e apparati di un’economia malata”, Marcon, 1992
“Fatti per vincere”, Sperling & Kupfer, 1996
“Se il Sud potesse parlare”, Sperling & Kupfer, 1999 (Mondadori scuola, 2001)
“Padroni d’Italia”, Sperling & Kupfer, 2004
“Fardelli d’Italia”, Sperling & Kupfer, 2005
“Padroni & Fardelli d’Italia”, Sperling paperback, 2006
“Promemoria italiano”, BUR Rizzoli, 2012

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>