Raul Pantaleo

Raul Pantaleo

Raul Pantaleo, architetto e grafico, è nato a Milano nel 1962 e lavora a Venezia, dove insieme ad altri colleghi ha fondato lo studio TAMassociati. Da anni svolge la sua attività professionale e di ricerca nell’ambito della progettazione bioecologica e della comunicazione sociale, collaborando con organizzazioni di terzo settore. Nel 2007 è co-autore della nuova sede della Banca Popolare Etica di Padova, segnalata al Premio Internazionale Architettura Sostenibile Fassa Bortolo 2007. Per Emegency ha realizzato insieme al suo studio una serie di fortunati progetti sanitari, tra cui il Centro Salam di Karthoum, presente alla Biennale di architettura 2010 di Venezia al padiglione Italia, e l’ospedale clinico di Niala nel 2011. Insieme alla collega Marta Gerardi, dopo anni di attività nei paesi africani, ha realizzato “Free Town”, «una biografia-fiction-reportage dove i confini tra fumetto concettuale e didattico si annullano, con un personaggio inventato di africano-migrante-logo» (“Internazionale”). Di nuovo con Marta Gerardi, nel 2013 firma “Architetture resistenti”, un’opera dedicata agli esempi virtuosi di edilizia civile in Italia.

 

Bibliografia 

“Un Pisolo in giardino. Segni, sogni, simboli alla periferia dell’abitare”, Eleuthera, 2006
“Attenti all’uomo bianco. Emergency in Sudan: diario di cantiere”, Eleuthera, 2007 (2010)
“Made in Africa. Tra modernizzazione e modernità”, Eleuthera, 2010
“Destinazione Free Town”, con Marta Gerardi, Becco Giallo, 2012
“Architetture resistenti. Progettare il futuro per il bene comune”, con Marta Gerardi, Becco Giallo, 2013 (in uscita)

Sito di Tam Associati 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>