Paolo Piccirillo

Paolo Piccirillo

«Ricordo che i miei primi tentativi di scrittura sono state strampalate sceneggiature che mettevano in scena per lo più oniriche miei visioni. Neanche ci pensavo alla possibilità della narrativa. Poi l’ho scoperta, ho iniziato a scrivere racconti, che poi immaginavo come possibili piccoli film». Paolo Piccirillo è nato a Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta, nel 1987 ed è uno dei più promettenti talenti letterari della sua generazione. Dopo aver studiato Filosofia a Firenze si è trasferito a Roma, dove ha cominciato a studiare sceneggiatura cinematografica. Viene selezionato per partecipare al XIII corso di perfezionamento per sceneggiatori Script/Rai. Contemporaneamente pubblica il suo primo romanzo, “Zoo col semaforo”, entrando nella lista dei migliori scrittori italiani under 40 stilata da “Il sole 24 ore”. Nel 2011 partecipa a Scritture Giovani con il racconto “Il nome del padre”. Il 2013 è l’anno del suo secondo romanzo, “La terra del sacerdote”, un’opera che fin dalle prime battute punta dritta al cuore di tenebra del protagonista e alla sua ricerca di redenzione.

Bibliografia 

“Zoo col semaforo. Tragicomiche nella fattoria urbana”, Nutrimenti, 2010
“La terra del sacerdote”, Neri Pozza, 2013

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>