Barry Miles

Barry Miles, scrittore inglese nato nel 1943, è stato uno dei protagonisti della scena underground londinese. Tra i fondatori della leggendaria Indica Gallery, libreria alternativa e polo d’attrazione della Swinging London degli anni Sessanta, nel 1966 ha contribuito alla nascita del periodico indipendente “International Times”. Ha pubblicato decine di libri dedicati alla letteratura, alla musica e alla società dello spettacolo, fra i quali “Many years from now”, scritto a quattro mani con Paul McCartney, “Frank Zappa. La vita e la musica di un uomo ‘absolutely free'”, “Il Beat Hotel. Ginsberg, Corso, Borroughs e gli altri”, “Hippy” e “I favolosi Beatles”. “London calling”, il suo omaggio alla controcultura britannica, nel 2012 è stato tradotto e pubblicato per la prima volta in Italia da EDT.

Bibliografia
“The Police. La biografia originale”, Fratelli Fallo, 1982 “Many years from now. Ricordo di una vita”, con Paul McCartney, Rizzoli, 2001 “Hippy. Miti, musica e cultura della generazione dei figli dei fiori”, Logos, 2004 (2006) “Frank Zappa. La vita e la musica di un uomo «absolutely free”, Kowalski, 2006 (Feltrinelli, 2007) “I favolosi Beatles. Celebrazioni in parole, foto e musica”, White Star, 2011 “London calling. La controcultura a Londra dal ’45 a oggi”, EDT, 2012

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>