Clinton Heylin

Quando si parla di rockstar e musica leggera, uno dei nomi più autorevoli del settore è certamente quello del saggista e biografo Clinton Heylin. Nato a Manchester nel 1960, Heylin è conosciuto soprattutto per i libri dedicati alla vita e all’opera di Bob Dylan, in particolare “Revolution in the Air. The Songs of Bob Dylan 1957-1973″ e “Still on the Road. The Songs of Bob Dylan 1974-2008″, rispettivamente del 2009 e del 2010. I due volumi prendono in esame centinaia di canzoni scritte dal cantautore e compositore statunitense, dedicando un’ampia sezione ad ogni sua stagione creativa. Nel 2011, per celebrare il settantesimo compleanno di Dylan, Heylin pubblica la biografia “Behind the Shades”. Nel 2012 è la volta di una discussa e originalissima biografia su Bruce Springsteen (“E Street shuffle”), forte di una meticolosa analisi dei primi bootleg registrati dalla E Street Band, e di “All The Madmen”, un saggio sul rock britannico a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta, in cui cantanti come Nick Drake e David Bowie sono stati capaci di mettere a segno album e performance costantemente in bilico tra genio e psichiatria.

Biografia 

“Jokerman. Vita e arte di Bob Dylan”, Tarab, 1996
“Van Morrison. Can you feel the silence?”, Arcana, 2010
“E Street shuffle. I giorni di gloria di Bruce Springsteen & the E Street Band”, Arcana, 2013
“All the madmen. Il lato oscuro del rock britannico”, Odoya, 2013 (in uscita)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>