Diego De Silva

Diego De Silva

Diego De Silva, scrittore, giornalista e sceneggiatore, è nato a Napoli nel 1964. Il suo romanzo “La donna di scorta” (1999) è stato finalista del premio Montblanc, “Certi bambini” (2001) è stato selezionato per il premio Campiello e “Non avevo capito niente” (2007) ha vinto il premio Napoli ed è stato finalista al premio Strega. Da “Certi bambini”, la crudele storia di un ragazzo di strada assoldato come killer dalla camorra, è stato tratto nel 2004 l’omonimo film diretto dai fratelli Frazzi, vincitore di numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali, fra i quali l’Oscar europeo e due David di Donatello. Molti suoi racconti sono apparsi in svariate antologie, fra le quali “Disertori e Crimini”. Dal racconto “Il covo di Teresa”, in particolare, nel 2006 è stato tratto un film tv interpretato da Lina Sastri per la regia di Stefano Sollima. Con Antonio Pascale e Valeria Parrella ha firmato lo spettacolo teatrale “Tre terzi”, interpretato da Marina Confalone e diretto da Giuseppe Bertolucci. Tra i suoi ultimi lavori si ricordano i romanzi “Sono contrario alle emozioni” e “Mancarsi”. Oltre a scrivere per il cinema, la tv e il teatro, De Silva collabora al quotidiano “Il Mattino”. I suoi libri sono tradotti in Inghilterra, Francia, Spagna, Germania, Olanda, Portogallo e Grecia.

 

Bibliografia 
“La donna di scorta”, Pequod, 1999 (Einaudi, 2005)
“Certi bambini”, Einaudi, 2001 (2006)
“Voglio guardare”, Einaudi, 2002 (2008)
“Da un’altra carne”, Einaudi, 2004 (2009)
“La donna di scorta”, PeQuod, 1999 (Einaudi, 2005)
“Non avevo capito niente”, Einaudi, 2007 (2010)
“Le donne più belle si vedono negli aeroporti”, Corriere della Sera, 2008
“Mia suocera beve”, Einaudi, 2010 (2012)
“Sono contrario alle emozioni”, Einaudi, 2011 (2013)
“Mancarsi”, Einaudi, 2012

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>