Francesco Costa

«Al giorno d’oggi le competenze necessarie ad un giornalista sono aumentate; se prima bastava saper scrivere, adesso, nei giornali online, e nello specifico noi de “Il Post”, dobbiamo essere in grado di montare video e modificare foto. La vita del reporter è cambiata radicalmente. La giornata del giornalista cartaceo inizia alle 10.30 con la riunione in redazione, poi nel resto della giornata lavora ai suoi massimo due pezzi e la sera torna a casa. La vita del giornalista online è diversa, i quotidiani online lavorano 24 ore su 24, quindi i giornalisti non hanno un orario uguale tutti i giorni ma fanno i turni per controllare il flusso di notizie in ogni momento». Nato a Catania e laureato in Scienze Storiche e Politiche, Francesco Costa apre il suo primo blog nel 2003 e inizia a essere notato dal mondo giornalistico. Nel 2008, grazie a Concita De Gregorio, rimasta colpita da alcuni articoli, ottiene il suo primo incarico all’interno della redazione de “L’Unità”, come moderatore dei commenti online. Successivamente, passa al settimanale “Internazionale”, per tornare poi a “L’Unità” e approdare, nel 2010, alla redazione de “Il Post”, per cui lavora tuttora. Collabora anche con “IL” del “Sole 24 Ore”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>