Atilio Jorge Caballero Menéndez

Atilio Jorge Caballero Menéndez

Nato il 5 aprile 1959, Atilio Jorge Caballero Menéndez è uno scrittore e drammaturgo cubano, affermato in patria per la sua vasta produzione letteraria e per la sua attività registica. Dopo il diploma in Letteratura alla Scuola Nazionale delle Arti dell’Avana e una laurea in Drammaturgia al DAMS di Bologna, ha scritto e diretto per il teatro diverse opere e ha coordinato laboratori teatrali in Spagna, Nicaragua e Brasile. Dal 2003 è direttore artistico del Teatro de la Fortaleza di Cienfuegos. I suoi scritti gli sono valsi diversi riconoscimenti, dal Premio Nacional ‘Cirilo Vilaverde’ 1998, assegnato dall’Unione Nazionale degli Scrittori e Artisti Cubani a “La última playa”, fino al Premio Alejo Carpentier de Cuento 2013 grazie al libro “Rosso lombardo”. Molto rinomata anche la sua opera di traduttore, in particolare dall’italiano allo spagnolo: ha tradotto e curato opere di Claudio Magris, Valerio Magrelli, Eugenio Montale, Andrea Zanzotto, Giorgio Caproni e Mario Luzi.

Bibliografia 
“La suela del zapato”, Editorial Extramuros, 1987
“Las canciones recuerdan lo mismo”, Editorial Letras Cubanas, 1989
“El sabor del agua”, Editorial Letras Cubanas, 1991
“El azar y la cuerda”, Colección Pinos Nuevos, 1995
“Naturaleza muerta con abejas”, OLALLA Ediciones, 1997 (Editorial Letras Cubanas, 1999)
“La arena de las plazas”, Editorial Abril, 1998
“La última playa”, Editorial Unión,1999 (Ediciones Mecenas, 2004)
“Tarántula”, Editorial Letras Cubanas, 2000
“Escribir el teatro”, Graffein Ediciones, 2001 (Ediciones Reina del Mar, 2003)
“Como el aire en las orejas”, Ediciones Mecenas, 2005
“La máquina de Bukowski”, Editorial Letras Cubanas, 2007
“Cuarteto”, Editorial Letras Cubanas, 2012
“Díptico”, Reina del Mar Ediciones, 2013

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>