Andrea Buffa

Andrea Buffa nasce a Sesto San Giovanni nel 1970. Educato alla musica sin da piccolo, si dedica alla chitarra da quando ancora è alle elementari. Nell’estate del 2007 inizia a raccogliere scritti e canzoni prodotti nel corso degli anni, per dare un senso al corpus, sparso ma già delineato, del suo lavoro. Incontra Sonia Cenceschi, giovane chitarrista spezzina, e inizia a lavorare al progetto di portare le sue parole su un palco, assieme a della musica che le accompagni. Si unisce al duo Gabriele Buffa, organista prestato alla musica leggera. A questa formazione, nel 2008, si aggiungono Enrico Sperone (batteria) ed Aron Corti (chitarra elettrica). Dopo più di duecento date, si sviluppa la collaborazione con lo scrittore e giornalista televisivo Carlo Lucarelli, il cui romanzo “Il sogno di volare” (Einaudi, 2013) si ispira e prende il titolo dalla title track del primo lavoro in studio di Andrea: “Il sogno di volare” (2011), prodotto dalla Galletti-Boston e distribuito da EDEL. Nel marzo del 2013, è uscito il suo secondo disco in studio: “Il mio cuore nel prato”. Il video “Io sono Petr Ginz” – liberamente ispirato a “Il diario di Petr Ginz” – viene inserito dalla RAI nella programmazione dedicata al Giorno della Memoria.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>